2012 Loved: Viso

Preferiti 2012 - VisoVediamo un po’ se riusciamo a finire il discorso dei preferiti del 2012 prima della fine del 2013? Oggi vi parlo dei miei prodotti preferiti per il viso.

Prima di procedere vi ricordo che il codice sconto offerto dal mio blog per fare acquisti su Cloud10Beauty scadrà il 28 Febbraio… se ancora non l’avete fatto, vi rimangono pochi giorni per approfittarne!

Facciamo subito un discorso a parte parlando di fondotinta. Per la maggior parte dell’anno ho utilizzato il fondo Pupa Hydra Luminys con cui mi sono trovata abbastanza bene anche se adesso, testando l’Active Light in questi ultimi mesi (da Novembre diciamo), mi sono resa conto di quanto fosse ben più pesante rispetto alla formulazione nuova. Inoltre il colore non mi convinceva appieno. Alla fine dell’anno ho iniziato ad usare anche i fondi minerali… quindi direi che la questione fondotinta per il 2012 la lasciamo da parte, ancora non avevo le idee chiare al riguardo.

Anche dal punto di vista della skincare non mi esprimo più di tanto. Ho fatto qualche mese fa un trattamento dermatologico e quindi uso delle creme un po’ più particolari. Merita però di essere ricordata l’acqua struccante Bioderma Sensibio, veramente eccezionale, è diventata il mio struccante ufficiale.

Vediamo quindi i prodotti preferiti veri e propri:

Preferiti 2012 - Viso - Ciprie MAC Mineralize Skinfinish Natural: l’ho già citata più volte e anche recensita, quindi non mi dilungo molto. L’ho amata e utilizzata quasi quotidianamente eccetto nei mesi in cui ero abbronzata, per via del colore più chiaro. C’è stato un periodo in cui l’ho usata anche come fondotinta, anche se la preferisco essenzialmente come cipria o comunque come rifinitura. Sicuramente la ricomprerei; pensavo fosse infinita, invece adesso inizia ad intravedersi la cialda metallica.

Neve Cosmetics Ciprie Nude e Matte: quando d’estate non potevo usare la MSFN perchè troppo chiara, ho usato loro come ciprie perchè sono trasparenti. La Matte in particolare è comoda nella zona T che tende a lucidare più facilmente, mentre la Nude la adoro per il finish più luminoso che restituisce.

Preferiti 2012 - Viso - Blush

Avanti, ditelo: potevi anche pulirli prima di fotografiarli eh??? Non ci ho pensato, lo ammetto 😛 testimoniamo quindi la polverosità dei blush NARS in combinazione con il materiale del loro packaging.

NARS Deep Throat: uno dei miei blush preferiti, l’ho acquistato quest’estate a Parigi e lo considero il fratello pigmentato e meno sbrilluccicoso dell’Orgasm. Avendoli swatchati entrambi, l’ho trovato migliore e non me ne sono pentita. Sembra acceso, ma è decisamente modulabile quindi l’applicazione può essere leggera come più marcata, è perfetto per tutti i giorni.

Illamasqua Hussy: un altro dei miei preferiti in assoluto… adesso rilanciato nel duo Hussy-Lover con le ultime collezioni. Il colore nella cialda fa paura ma a forza di usarlo ho preso la mano e ho capito come dosarlo, l’effetto è stupendo.

TheBalm Mary-Lou Manizer: anche per lui non serve che mi esprima più di tanto, sapete già quanto l’abbia apprezzato e continuo ad usarlo tutt’ora… penso non finirà mai!

Pupa 4Sun Bronzing Powder: la mia terra preferita, la adoro perchè avendo 4 colori è modulabile e si adatta bene a qualsiasi periodo dell’anno. Completamente matte, si sfuma molto bene e ha un profumo invidiabile! Ancora non ho trovato una terra in grado di sostituirla. Purtroppo non è finita nella foto, al momento dello scatto me la sono dimenticata 😛 Se proprio non vi ricordate com’è fatta, potete vederla qui!

Ce l’abbiamo quasi fatta! Mancano solo i prodotti occhi/unghie che spero di postare al più presto… intanto vi preparo una bella review per i prossimi giorni (e i preferiti di Gennaio/Febbraio… qui mi si accumulano preferiti, aiuto!).

E voi? Avete mai provato questi prodotti?

Ali

Amo il colore, le sue combinazioni e tutto ciò che si può creare: una foto, un'immagine, un oggetto, un make up.

16 thoughts on “2012 Loved: Viso

  1. Make up Deer says:

    ehh la mineralize skinfinish natural.. spero di ricomprarla un giorno! Per ora ho da finire un paio di ciprie!

    1. Alis says:

      io ho toccato la cialda 😛

  2. Misato-san says:

    secondo me invece è interessante che i prodotti non siano puliti, perché la texture è importante.
    Non pensavo che i NARS fossero polverosi, è molto raro che qualcuno ne parli…

    1. Alis says:

      Ora, non posso generalizzare perchè di NARS io ho solo lui (per ora…) però ecco, non è che sia polverosissimo, gli sleek lo sono di più, secondo me la colpa è soprattutto del packaging: non so se si capisce dalla foto, ma non è una normale plastica opaca, sembra una specie di plastica-gomma… insomma tende a sporcarsi con andamento esponenziale. Ad usare un blush in cialda, a meno che non sia in crema, un po’ di polvere c’è sempre, il materiale del packaging la accentua secondo me, perchè vi rimane tutta attaccata…

  3. Quant’è bello Hussy *____* E Deep Throat. E l’illuminante TheBalm. Sì insomma tutto XD

    1. Alis says:

      <3 in effetti è stato facile ricordare i preferiti fra tutti eheheheh

  4. Beatrice says:

    Hussy! Oh Hussy! *cue per i violini* quanto è bello questo blush. L’ho riscoperto anche io di recente ed è davvero favoloso. La MSF di MAC è sempre un must della mia trousse, ma adesso sono proprio curiosa di vedere com’è quella di KIKO perchè l’effetto sotto le luci delò negozio era pazzesco *__*

    1. Alis says:

      L’hai presa poi? Sono curiosa, fammi sapere!!!

  5. Capisco perché Hussy è in questo post 😀
    È veramente bello e passpartout – e pigmentatissimo! Essendo discretamente chiara, devo sfiorare appena la cialda.
    Di Mary-Lou Manizer parlate tutte bene e mi state un attimo incuriosendo…!
    La Mineralize Skinfinish Natural invece è uno di quei prodotti che mi attira da molto ma devo ancora capire le differenze che ha rispetto alla Careblend (detto anche, non vorrei seccasse un filo di più o fosse meno coprente).

    Aspetto i prodotti occhi/unghie! 😉

    1. Alis says:

      La Careblend non l’ho provata ancora… io non ho particolari problemi di secchezza con la MSFN, anche se forse non sono la persona più adatta a consigliartela da questo punto di vista, perchè la mia pelle va da normale a grassa.

      Per la coprenza, ho visto che con la mineralize dipende dall’intensità che le dai, e se la usi asciutta/bagnata!

      Hussy <3

  6. swlabrmakeup says:

    Deep Throat è qualcosa di WOW ** Beh, anche io mi trovo molto bene con le ciprie Neve (possiedo Nude e Dewy) ;D

    1. Alis says:

      La Dewy mi ha sempre incuriosita ma non l’ho mai provata! Cambia tanto con la Nude?

  7. Lidalgirl says:

    Io non pulisco mai le confezioni prima di fotografare, com’è ovvio aspettarsi. Prima o poi risaliranno alla mia identità tramite le impronte digitali.

    Hussy è amore, anche se lo doso con precisione da cecchino altrimenti è THE DRAMMA. Non fosse che mi sono autoimposta di non acquistare fard da quasi un paio d’anni buoni (i samples minerali non valgono!) e non fosse che la confezione è ingombrante, avrei provato volentieri un altro paio di fard Illamasqua… Fra una decina d’anni magari… XD

    PS. premiotti: http://wp.me/p3c4rC-D1 😉

    1. Alis says:

      Hussy va dosato bene, concordo!
      Va beh ma se i samples minerali non valgono allora posso dire che si bara eh!!!

      Io vorrei proprio provare Lover ma sto temporeggiando U.U

  8. Robiwan says:

    condivido l’ammore per il Mary-Lou Manizer, ha un effetto veramente bellissimo…io addirittura lo uso pure come ombretto tanto mi piace! XD
    mi piacerebbe molto provare Hussy, anche il mio maiale è molto pigmentato, il rischio Heidi è dietro l’angolo! XD

    +love per il filtro vintage ^-^

  9. Va beh via mi state facendo pentire di aver preso Lover da solo invece che il duo ç__ç
    Sul Mary Lou anche io solo parole d’ammmore <3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *